30 ottobre 2012

Lucia Marino

clarinetto

Si diploma in clarinetto nel 2002 con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “G.F.Ghedini” di Cuneo; dopo aver frequentato l’Accademia Superiore “G.B.Pergolesi” di Biella, nel 2003 entra a far parte dell’Orchestra Giovanile dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano.
Nata come clarinettista classica, collabora con l’Orchestra Internazionale d’Italia, la Ladies Orchestra di Sofia, la Lublin Orchestra, lo Zepyr Music Festival (S.Francisco-California), l’Orchestra da Camera di Mannheimer, la Filarmonica ‘900 del Teatro Regio, l’Arena di Verona e, regolarmente dal 2002, con l’Orchestra Filarmonica di Torino suonando in Francia, Spagna, Svizzera, Austria, Germania, Cina, Malesia, Tailandia. Dal 2011 suona con il pianista Luigi Dominici con cui, oltre ai concerti in Italia, collabora regolarmente con la Catholic University of America e l’International Piano Festival di Washington.
Laureata con 110 e lode al DAMS di Torino, collabora con il Teatro Stabile di Torino, la Casa Editrice Musica Practica e la Paravia Bruno Mondadori.
Dal 2007, anno della loro fondazione, è clarinettista delle Nuages Ensemble e, “conquistata” da questa intensa collaborazione, nel 2012 consegue con il massimo dei voti e la lode il Diploma Accademico di II livello in clarinetto scrivendo una tesi sulla musica ebraica.

Fin dalla più tenera età nutre una passione compulsiva per il tacco 12 e le scarpe in genere, arrivando ormai a raggiungere la soglia preoccupante delle 150 paia (per le quali non si sente minimamente in colpa).

Condividi: